Dovrei proprio sentirmi in colpa,
dopo questo fine settimana di feste, dedicato all’anima, alla meditazione alla parte
più nascosta dello spirito….

Io l’ho passato per lo più a dormire, ma taaanto.

Sapete la maya desnuda di Goya?
IO ero la Maya addormentada.
:)

Che bella sensazione,
sotto le coperte tepore, fuori la pioggerellina, e in cucina rumori familiari che scaldano il cuore.
:)

Dopo tanto mi sono sentita un uccellino nel nido.

Ragazzi, dormite, dormite.